AREA RISERVATA

Per effettuare il login è sufficiente compilare i campi sottostanti.

Rinnovato l'AEC Piccola e Media Industria

Mercoledì 17 settembre scorso i vertici delle Associazioni di Categoria degli Agenti sono giunti alla firma anche dell'AEC Confapi (Confederazione della piccole e medie industrie), è stato siglato il nuovo Accordo Economico Collettivo scaduto nel lontano 2005.
Anche nel presente accordo come in quello della Confindustria, sono molte le novità, tutte rivolte ad una maggiore tutela degli agenti commerciali.

Variazione di media entità: riduzione della percentuale dal 20 al 15%;

Ridimensionamento delle Variazioni unilaterali del contratto;

Addebito del campionario: può essere previsto esclusivamente per deterioramento;

Contratti a tempo determinato: più facile la trasformazione in quello indeterminato;

Il termine per la comunicazione della mancata accettazione degli ordini è passato da 60 gg a 30 gg.;

Diritto alle provvigioni per ordini successivi alla cessazione del rapporto è stato portato da 120 gg a 180 gg.;

Può essere previsto un periodo di prova esclusivamente con il primo contratto;

Ritardo nel pagamento delle provvigioni: anche per il ritardo nel pagamento delle provvigioni è oggi prevista l'applicazione degli interessi secondo il dettato del D.lgs 231/2002;

Pensionamento: è stato introdotto il diritto alle indennità anche a seguito del conseguimento della pensione anticipata Enasarco, nonché al conseguimento della pensione INPS, sia di vecchiaia che anticipata;

Gravidanza o Adozione: esteso da 8 a 12 mesi il periodo di sospensione del mandato senza la possibilità per l’azienda di poter recedere;

Indennità Meritocratica: è variato completamente il sistema di calcolo dell'indennità.  

E' possibile scaricare il testo integrale nella sezione download.

NEWSLETTER

Per iscriverti alla nostra newsletter è sufficiente inserire la tua email nel campo sottostante.
Copyright © 2014 - Tutti i diritti riservati FENYCI